Menù della domenica - Involtini di verza

Ultimamente la domenica cucino io. Di solito preparo o un primo o un secondo e sempre piatti semplici. Domenica scorsa invece, complice una mezza verza che stava per tirare le cuoia, ho deciso di fare qualcosa di più "elaborato", quindi mi sono lanciata nella preparazione di involtini di verza con bruschette e maionese di carote. La ricetta della maionese di carote, facile e buonissima, l'ho presa qui, le bruschette, beh, pane a fette strofinato con aglio e passato in forno.
La ricetta degli involtini invece è una mia creazione originale, un'improvvisazione post natalizia dovuta al fatto di avere ospiti e indovinate? Esatto, una verza che rischiava di essere buttata! Oh, non è che offro verdura marcia, semplicemente era un po' moscia!


Ingredienti per 2 persone (= 4 involtini):

Mezza verza;
Patate, direi un paio di medie dimensioni. Io ne ho usate una decina ma fate conto che erano sì splendide patate bianche casalinghe, ma minuscole!
35 g di pinoli;
35 g di noci;
Aglio 1 spicchio;
Vino bianco;
Olio, sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulire la verza e mettere da parte 4 foglie grosse, quindi tagliare il rimanente a striscioline. Far soffriggere in padella l'aglio schiacciato, poi unire la verza, mezzo bicchiere di vino e uno di acqua e lasciar cuocere per una ventina di minuti.
A parte lessare le patate e sbollentare le foglie intere.

Tirate fuori il robot da cucina e frullare pinoli e noci, aggiungendo poi la verza e infine le patate, quindi regolate sale e pepe. Mettete il composto nelle foglie grandi e avvolgete l'involtino. Disponete in una teglia, versate un filo di olio e infornate 20 minuti a 180°C

Buon Appetito!!

0 commenti: